Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home Appuntamenti Ancona 4 Novembre ad Ancona
4 Novembre ad Ancona

QUATTRO NOVEMBRE: GIORNATA ANTIMILITARISTA

CONTRO LE GUERRE, LA REPRESSIONE E IL MILITARISMO

LIBERE CITTA’ SENZA ESERCITI E POLIZIE


· Il Quattro novembre lo stato italiano celebra la “vittoria” nella prima guerra mondiale.

· Celebra un’immane carneficina, voluta dagli stati, dai nazionalismi e dai poteri finanziari.

· A morire furono i proletari e le classi povere di tutto il mondo, mandati con la forza a scannarsi nel nome della patria. 9 milioni caddero sui campi di battaglia; le vittime civili furono circa 7 milioni.

· Quella scelta ha avuto successivamente conseguenze a catena, fino ad oggi.

· Noi non festeggiamo la morte, noi chiamiamo il popolo al risveglio e alla lotta.

· Anche oggi hanno prodotto e stanno producendo guerre ovunque, volute sempre dagli stati e dai poteri finanziari per i propri interessi, e con la scusa di una falsa “sicurezza” (che serve solo ad effettuare il controllo sociale e la repressione del dissenso), grazie agli apparati politici di destra, di centro e di sinistra, hanno militarizzato i nostri territori e ci hanno tolto gran parte delle libertà e dei diritti.

· La nostra lotta, la nostra visione del mondo, è per una società finalmente libera da guerre, sfruttamento e militarismo, combattendo lo sfruttamento e l’oppressione sociale (che ne sono le cause) attraverso la solidarietà e l’ autogestione.

· Per questo, ricordando il massacro di ieri e opponendoci al controllo militare del nostro territorio e ai crimini che oggi vengono commessi da eserciti in tutto il mondo, diamo vita per il quattro novembre a una GIORNATA ANTIMILITARISTA


SABATO 4 NOVEMBRE, ORE 17, ANCONA VIA PODESTI 14 B

Presentazione del libro “il lavoro contro la guerra” di Marco Rossi (gruppo editoriale USI-AIT). L’Unione Sindacale Italiana fu l’unico sindacato ad opporsi nel 1915-1918 all’ideologia nazionalista e alle decisioni belliciste degli stati. L’autore del libro evidenzia il diffuso antimilitarismo del mondo del lavoro nelle campagne e nelle fabbriche con il rifiuto alla sottomissione sino a scioperi e rivolte contadine.

Mostra fotografica su “militi ignoti/ graffiti a Srebrenica” di Diego Chiaraluce. I graffiti (risalenti alla guerra del 1994-95 nella ex Jugoslavia) di una ex fabbrica divenuta sede comando ONU e poi campo di concentramento/smistamento di prigionieri e popolazione di Srebrenica.

(accompagneranno l’iniziativa ballate e canti antimilitaristi, contro la guerra e la repressione)

Promuove la giornata di lotta l’UNIONE SINDACALE ITALIANA (USI-AIT) MARCHE

Aderiscono:

Archivio-Biblioteca Travaglini Fano – Archivio nazionale USI-AIT – Gruppo anarchico Malatesta Ancona – Anarchici Val Cesano – Collettivo Libertario Maceratese

condividi
 

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017

http://www.agendarossonera.org/

copertina

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe