Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


  DeliverUnion

L'immagine può contenere: 1 persona


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home Appuntamenti
Appuntamenti
Men.SA a Firenze

PARTONO LE MENSE SOCIALI AUTOGESTITE!!!!!

– MARTEDI’ 25 OTTOBRE ORE 20 al Fondo comunista (via Rocca Tedalda, 277 accanto Ufficio postale)
– VENERDI’ 28 OTTOBRE ORE 20 alla Polveriera (via S. Reparata, 12).

Diverse realtà autogestite della città di Firenze (e, tra esse, USI Sanità) e di comuni limitrofi si sono incontrate per realizzare un progetto che tenta di costruire uno spazio sociale autonomo caratterizzato da relazioni mutuali e nel quale lo scambio monetario sia fortemente ridimensionato.

Leggi tutto...
 
4N: perché scioperiamo

Il 4 novembre per uno sciopero non sottomesso alle politiche di palazzo

 

Se vi capita di andare a volantinare nei mercati rionali, soprattutto attaccando pesantemente il governo di turno, ci si rende conto di quanto sia diffuso il malcontento. E’ un buon osservatorio per constatare concretamente la percezione del caro-vita, soprattutto, si rammenta, con il cambio dalla lira all’euro, utilizzato per compiere la prima grande fregatura nelle regole imposte dalla Unità Europea. Tutti se ne sono resi conto, eppure i governanti, da buoni illusionisti, continuano a decantare le magnificenze di tale evoluzione. Si vuole “incantare i serpenti” come si sol dire. Se ci sono stati dei benefici nel passaggio costitutivo della UE sono finiti tutti nelle tasche del grande capitale, della finanzia e dei parlamentari che legiferano.

Leggi tutto...
 
4N: Verso lo sciopero generale

CUB, SGB e USI-AIT chiamano alla lotta per la costruzione dello Sciopero Generale
CONTRO LA GUERRA AI LAVORATORI – CONTRO LE POLITICHE DI GUERRA

 

SABATO 29 OTTOBRE ALLE ORE 9,30
PRESIDIO DAVANTI AL CONSOLATO TURCO – MILANO VIA LARGA

Milioni di persone ogni giorno fuggono per non morire bombardati, altri milioni fuggono avendo visto bombardare le proprie condizioni di vita quotidiane.
Per fuggire dalla miseria, che è la causa strutturale di guerre e malattie, milioni di persone hanno dato vita ad un esodo inarrestabile e non esistono strategie militari, barriere invalicabili, confini armati in grado di fermarlo.
L’imposizione della chiusura delle frontiere è anch’essa già segno di guerra civile.
In Siria, Iraq, varie zone dell’Africa, Ucraina, Yemen da anni si vive in stato di guerra, utilizzato da tutte le parti in gioco per evidenti fini egemonici.
Le guerre diventano anche l’occasione per combattere processi di democrazia economica e popolare costruiti da movimenti dal basso con pratiche democratiche, egualitarie, ambientaliste, come avviene da parte della Turchia contro il popolo curdo in particolare della Repubblica del Rojava e la resistenza del PKK e del YPJ impegnata in prima linea contro lo stato dell’Isis.

Leggi tutto...
 
4N a Reggio Emilia

Il 4 novembre 2016 in tutta Italia si svolgerà lo sciopero generale indetto da USI-AIT,CUB e SGB.

 

A Reggio Emilia l’appuntamento coinvolgerà i lavoratori di tutte la categorie e gli studenti di tutte le scuole. La partenza del corteo, che attraverserà le strade del centro cittadino è prevista alle ore 10 dalla gabella di Via Roma e si concluderà in Piazza Casotti.

Leggi tutto...
 
Il Quinto stato a La Spezia
Qual è la condizione di chi lavora e lavorerà senza avere mai un contratto di lavoro subordinato? Fermo restando che si deve contrastare con forza i processi di precarizzazione del mondo del lavoro e lottare per contratti buoni e a tempo indeterminato, con sempre maggiori diritti, ci interessa molto anche discutere le potenzialità libertarie del lavoro indipendente, autoorganizzato e senza padroni, per oltrepassare la mera difesa dell’esistente.

Ne parleremo con Beppe Allegri e Alex Foti, entrambi attivisti e studiosi, che hanno ripreso e sviluppato le riflessioni iniziate dal lavoro intellettuale di figure come Sergio Bologna sul lavoro autonomo di seconda generazione e del francese Andrè Gorz, a lungo vicino al sindacato autogestionario francese.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 28

8 MARZO

SCIOPERO GENERALE

 


 

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017
http://www.agendarossonera.org/

copertina


 

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe