Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


  DeliverUnion


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home Appuntamenti
Appuntamenti
Contro Erdogan ed il suo regime totalitario

Contro la fine della democrazia in Turchia

 

MANIFESTAZIONE
Sabato 12 Novembre:

Milano, p.zza San Babila ore 15

Contro il governo Turco, per la liberazione dei compagni e delle compagne dell'HDP.

Per il ritiro immediato dell'ambasciatore italiano e la rottura delle relazioni commerciali con il governo turco.

Per un ruolo attivo dell’Europa che interrompa i rapporti con la Turchia fino al ristabilimento di pratiche democratiche e ponga fine al ruolo di Erdogan di guardiano a pagamento (5 miliardi) delle frontiere meridionali

 

La repressione del governo di Erdogan contro il popolo curdo reprime ogni diritto e punta alla instaurazione di un vero e proprio regime fascista e totalitario.

Leggi tutto...
 
Nicola e l'USI non mollano

16 NOVEMBRE ORE 9,00 SOLIDARIZZIAMO CON NICOLA E CON LA SUA LOTTA. TUTTI AL TRIBUNALE DI ANCONA

 

Processo importante quello di mercoledì 16 novembre al tribunale di Ancona contro la discriminatoria e illegittima mancata assunzione di Nicola (lavoratore cimiteriale e attivo militante dell’USI, impegnato nel difendere i diritti dei lavoratori) nella cooperativa (Dinamica di Foligno) a cui il comune diede nel 2015 l’appalto per i servizi cimiteriali di Senigallia, Roncitelli e Montignano.

Leggi tutto...
 
4N a Milano

Lo Sciopero Generale come stimolo necessario per la ripresa dello scontro di classe

 

Mentre confluivano nella mattinata del 4 novembre a Largo Cairoli, a Milano, le persone per la manifestazione dello Sciopero Generale, i vari raggruppamenti e principalmente le tre organizzazioni sindacali che avevano indetto lo sciopero (CUB, USI-AIT, SGB) si posizionavano per il corteo. Il corteo molto vivace, colorato, comunicativo, soprattutto molto combattivo partiva alle 10,30 circa percorrendo il centro della città. Non essendo stato concesso il passaggio in via Larga, sotto il Consolato Turco, il tragitto è stato più corto rispetto a quello dello Sciopero Generale del 18 marzo. Davanti, come nello sciopero precedente, è stata posizionata la delegazione dei curdi. Al corteo erano presenti gli striscioni delle varie aziende di provenienza e delle categorie lavorative, dei comitati per la casa, le bandiere dei sindacati aderenti.

Leggi tutto...
 
4N: report Reggio Emilia

Sciopero del 4 novembre a Reggio Emilia

 

Anche a Reggio Emilia si è svolto lo sciopero generale indetto da USI-AIT e CUB.

 

Lo sciopero è stato preceduto da un buon lavoro di agitazione e propagande, svolto tramite volantinaggio presso le principali mense della città e tramite l'affissione di centinaia di manifesti che lanciavano lo sciopero e la contestuale manifestazione a Reggio Emilia.

Leggi tutto...
 
4N a Roma

Il 4 novembre compagne e compagni del Gruppo Anarchico C. Cafiero-FAIRoma ed USI-AIT di Roma, in sostegno allo sciopero generale che ha visto manifestazioni ed iniziative in diverse parti d’Italia, hanno organizzato una teleconferenza in cui sono intervenuti Franco Bertoli (segr. naz. USI-AIT), Cosimo Scarinzi (CUB) e Pippo Gurrieri (NoMuos).

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 30

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017

http://www.agendarossonera.org/

copertina

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe