Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


  DeliverUnion


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home Appuntamenti
Appuntamenti
Parma: le radici del 1° Maggio

Il 1 Maggio è alle porte, e con esso la tradizionale e amata Festa dei Lavoratori che in questa data si celebra fin dal 1882, quando un gruppo di newyorkesi appartenenti ai Knights of labor (il Nobile e Sacro Ordine dei Cavalieri del Lavoro, Noble and Holy Order of the Knights of Labor, è stata la più grande e una delle più importanti organizzazioni dei lavoratori americani di quell’epoca) ne sancirono la nascita, che poi la I Internazionale “trasportò” in Europa. A far cadere la scelta su quella attuale, inizialmente infatti era settembrina, fu la rivolta di Haymarket, in quel di Chicago: in quell’occasione la polizia sparò contro gli scioperanti, ammazzandone e ferendone, e per premio ricevette una bomba. Furono di più i poliziotti ammazzati.

Leggi tutto...
 
1° Maggio su Radio Popolare

Leggi tutto...
 
1M a Trieste


Confermiamo la nostra presenza nello spezzone libertario al corteo del 1° maggio che si svolgerà nella mattinata.

 

Vi alleghiamo il volantino della festa che facciamo ogni anno dopo la manifestazione, in località Draga S. Elia, un piccolo paese in provincia di Trieste in mezzo al verde vicino al confine sloveno.



Saluti libertari Elvino USI – AIT Trieste.








 
1M a Firenze

PRIMO MAGGIO 2017

 

Non scendiamo in piazza per festeggiare ma per rilanciare il 1° di maggio come una giornata di unità e di lotta di classe. Unità tra soggetti politici, sindacali e sociali diversi ma accomunati dal comune sentimento di costruire una società diversa e più giusta, dove le ragioni dei lavoratori, dei disoccupati, dei migranti, dei senza casa, siano le priorità e non siano considerati come carne da macello da sacrificare nel nome di una austerità che dall’inizio della crisi colpisce esclusivamente le classi meno abbienti. 

Unità tra lavoratori italiani e migranti, per respingere le campagne di odio razzista e di divisione alimentate dalla destra razzista ma anche in maniera più subdola dai vari governi che si sono succeduti.

Leggi tutto...
 
1M a Milano

L’Unione Sindacale Italiana – AIT



ha dichiarato, per il Primo Maggio 2017, lo sciopero generale di tutte le categorie.

Il Primo Maggio deve tornare ad essere un giorno di lotta e di festa, anche in ricordo dei Martiri di Chicago.

Negli ultimi anni assistiamo, sempre più, a una riduzione dei significati di questa giornata a causa della possibilità data a molti datori di lavoro di poter pretendere una prestazione lavorativa: troppi e troppe sono costrette a lavorare.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 30

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017

http://www.agendarossonera.org/

copertina

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe