Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


  DeliverUnion


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home Notizie
Notizie
Devastazione e saccheggio
Scritto da Administrator   
Domenica 25 Giugno 2017 07:18

Ancona, Bologna, Milano … si intensificano le azioni intimidatorie contro le sedi USI-AIT.

 

COMUNICATO DI DENUNCIA PER DEVASTAZIONE SEDE


Oggi 24 giugno, abbiamo avuto una brutta sorpresa nell’aprire la sede USI di via Torricelli, perchè era stata “visitata” e messa a soqquadro da mani ignote.

Leggi tutto...
 
Il senso di una pratica repressiva
Scritto da Administrator   
Venerdì 23 Giugno 2017 06:57

Via il foglio di Via!

È un invito che rivolgo a questo giornale, alla stampa anarchica e libertaria in generale, nonché a quanti vorranno aderire ad una campagna continuata nel tempo a por fine a questa odiosa pratica del “foglio di via”, eredità del regime fascista mai dismessa, di cui oggi se ne fa un uso smodato al fine di cacciar via da interi territori quanti si mobilitano a viso aperto per rivendicare propri diritti che, nello stesso tempo, attengono all’interesse generale, per stroncarne la legittima attività.

Leggi tutto...
 
Scuola di pittura
Scritto da Administrator   
Lunedì 19 Giugno 2017 06:42

Nell’anno 2014-15, grazie alla collaborazione con U.S.I AIT di Lucca a Minazzana (piccolo paese montano della frazione di Seravazza) apre il corso di pittura di scuola libertaria, da ormai tre anni la scuola prosegue con entusiasmo e successo, tanto che sono stata costretta a limitare il numero degli iscritti che diventano sempre più numerosi.

 

 

Non vi spiegherò il metodo didattico del mio insegnamento e nemmeno il progetto educativo da me utilizzato poiché penso che questo sia solo un cavillo tecnico che può cambiare a seconda dell’insegnante. Vi dirò invece le motivazioni che mi hanno spinto tre anni fa a dar vita,( grazie alla collaborazione dell’U.S.I.), alla scuola libertaria di pittura di Minazzana: cioè mia figlia.

Leggi tutto...
 
Assassinati dallo Stato
Scritto da Administrator   
Mercoledì 14 Giugno 2017 16:29

Urgente/ Al nostro popolo, informiamo con un profondo dolore tutta la Nazione Mapuche che oggi la morte colpisce di nuovo il cuore della nostra gente.

Oggi è caduto in un’azione di sabotaggio il weichafe (rappresentante delnpopolo) Luis Humberto Marileo Cariqueo del settore territoriale di San Ramón Ercilla.


Il nostro fratello ha su di sé una lunga storia di lotta nel suo territorio, affrontando il dovere storico che questa situazione d’oppressione impone ai giovani mapuche; il nostro fratello ha affrontato il suo dovere con dignità e oggi accompagna il Wenu Mapu insieme agli antenati. È stato ricercato e incarcerato dallo stato cileno.

 

In questo momento rivendichiamo questo weichafe come martire di questa guerra millenaria di liberazione del nostro popolo. Il nostro fratello è stato assassinato da un ex agente repressivo discendente degli invasori spagnoli, che oggi è un latifondista sulla terra rubata ai nostri nonni. Il nostro fratello è caduto durante un’azione di lotta degna contro il nemico, i latifondisti sono nemici del popolo mapuche, ricchi, armati e sotto la protezione dello stato.

Il nostro popolo deve ripudiare quest’omicidio, invitiamo a porre attenzione alle informazioni, anche riguardo all’identità di un’altra persona uccisa, oltre che alle convocazioni e ai comunicati della famiglia e delle organizzazioni di resistenza Mapuche.

Condividete.

La Comunidad Cacique José Guiñon de Ercilla Sector Pidima, per la morte del nostro weichafe LUIS HUMBERTO MARILEO CARIQUEO ucciso da un latifondista usurpatore del Territorio Mapuche.

Lanciamo un appello alle Comunità Mapuche e a coloro che possono accompagnarci all’Istituto di Medicina Legale di Angol dalle 10.00 per ritirare il corpo del nostro fratello. Realizzeremo l’Elüwun, il funerale Mapuche, così come merita un weichafe che ha lottato per il nostro popolo.

Da adesso rivendichiamo il nostro fratello come lottatore degno nella causa del nostro popolo.

“Se uno cade, dieci si alzano”.

Marichiweu, Vinceremo dieci volte!

Jose Cariqueo Saravia

Lonko Comunidad Cacique Jose Guiñon.

Ercilla Sector Pidima

11/ Junio / 2017


Ultimo aggiornamento Mercoledì 14 Giugno 2017 16:31
 
Solidali a chi lotta contro la violenza dello Stato
Scritto da Administrator   
Mercoledì 14 Giugno 2017 15:52

L’USI-AIT a fianco del popolo Mapuche

Denunciamo la violenta repressione che subisce da anni il popolo Mapuche, attraverso violenze, uccisioni e deportazioni ad opera dei governi cileno e argentino.

Due militanti Mapuche, Luis Marileo y Patricio Gonzales sono stati uccisi mentre effettuavano un’azione di protesta e sabotaggio nel latifondo di un ex capitano dei carabinieri (fondo ottenuto dallo stato cileno espropriando il terreno del territorio Mapuche).

A questa operazione fascista hanno contribuito le grandi famiglie del capitalismo italiano, prima tra tutte la Benetton (nel 1991 ha acquistato per 50 milioni di dollari le terre mapuche della Patagonia argentina (900.000 ettari di terre) procedendo poi allo sfollamento dei Mapuche incompatibili con il progetto economico della Benetton.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 14 Giugno 2017 16:33
Leggi tutto...
 
Con la scusa della "lotta al degrado" ...
Scritto da Administrator   
Venerdì 09 Giugno 2017 07:14

Qui a Trieste la giunta comunale, a un anno dalle elezioni, sta sferrando un attacco contro i soggetti più deboli della città (migranti – in particolare richiedenti asilo -, anziani, bambini, ecc.). Dopo aver approvato un nuovo regolamento della polizia urbana che va a colpire fortemente i poveri e i senza dimora, con la scusa della “lotta al degrado“, ora è il turno dei servizi pubblici essenziali: il nuovo bilancio – in corso di approvazione – andrà a tagliare fortemente servizi educativi e servizi sociali, mentre per altre iniziative si spendono valanghe di soldi pubblici (165.000 euro per una mostra di Sgarbi e varie decine di migliaia per le iniziative collegate all’anniversario della morte del fascista Almerigo Grilz).

Leggi tutto...
 
Lorenzo: una vita a fianco degli oppressi
Scritto da Administrator   
Giovedì 08 Giugno 2017 07:03

E’ morto Lorenzo Bargellini. Lottava, da sempre, per il diritto alla casa. Non aveva italiani e non aveva stranieri. Aveva una classe: i proletari e gli oppressi.

 

E’ morto una mattina di prima estate. E’ morto dopo una vita passata a reclamare diritti, e a reclamarli mica con la “legalità” di lorsignori, perché di ben altro senso della giustizia – quella vera e non quella corrispondente alle ciance e alle malefatte del capitalismo istituzionale – avrebbe potuto dar dure e chiare lezioni.

Leggi tutto...
 
16 giugno
Scritto da Administrator   
Martedì 06 Giugno 2017 06:08

SCIOPERO GENERALE NAZIONALE TRASPORTI E LOGISTICA 16 GIUGNO 2017 - CUB, SGB, SICOBAS, ADLCOBAS, SLAI COBAS, USI-AIT



A Milano in concomitanza dello sciopero previsto presidio in Piazza Scala ore 10.


Seguiranno indicazioni per presidi in altre città


CUB, SGB, SICOBAS, ADLCOBAS, SLAI COBAS, USI-AIT



Per intervento repressivo della Commissione di Garanzia è escluso dallo sciopero l'intero servizio ferroviario delle Regioni Piemonte e Valle D'Aosta

 
Dalla terra Mapuche
Scritto da Administrator   
Domenica 04 Giugno 2017 06:04

ARRESTATO UGO WERKEN

SOLIDARIETA’ AL POPOLO MAPUCHE !
UGO WERKEN MELINAO LIBERO !

Riceviamo da Raul, compagno dell’USI in terra Mapuche:

“Ieri purtroppo Hugo Werken Melinao è tornato in carcere, agenti della polizia civile lo hanno prelevato nella sua casa.


Qui intervista di Raul a Hugo Werquen Melinao

Ultimo aggiornamento Domenica 18 Giugno 2017 09:10
Leggi tutto...
 
Aggiornamenti dalla terra Mapuche
Scritto da Administrator   
Martedì 30 Maggio 2017 20:45

Il compagno Raul Marinelli (ormai “ambasciatore” dell’USI presso il popolo Mapuche) ha inviato alcuni importanti aggiornamenti sulla situazione.

 

Alcuni giorni dopo il “gemellaggio” tra USI e Mapuche Ugo Werken Melinao (importante esponente di quel popolo), che Raul aveva incontrato in carcere, era stato assolto dalle imputazioni ed era uscito dalla prigione con grande festa per il popolo Mapuce.
Werken aveva espresso piacere di rivedere Raul e parlargli ospite nella sua casa, così il nostro compagno era ripartito per il Walmapu.

Ma la situazione si è improvvisamente aggravata, ci informa infatti Raul che:


“…il tribunale di Temuco ha revocato la libertà a Werken. Con accuse costruite addirittura per formazione di gruppo armato.

Leggi tutto...
 
Da Francoforte
Scritto da Administrator   
Martedì 23 Maggio 2017 06:13

Un po’ più vicini alla nuova Internazionale

Lo scorso fine settimana si è svolto a Francoforte, in Germania, un convegno per dare vita a una nuova associazione internazionale di anarcosindacati e sindacati rivoluzionari. Si tratta del terzo appuntamento di questo genere.

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Maggio 2017 07:40
Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 48

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017

http://www.agendarossonera.org/

copertina

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe