Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


  DeliverUnion


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home Notizie A fianco del popolo Mapuche
A fianco del popolo Mapuche
Scritto da Administrator   
Domenica 21 Maggio 2017 08:59

GEMELLAGGIO TRA USI e POPOLO MAPUCHE

 

Si è svolto in Cile, presso la comunità mapuche uno storico e importante gemellaggio, sancito da una cerimonia popolare e dallo scambio di bandiera tra l’USI (Unione Sindacale Italiana) e quel popolo in lotta per i suoi diritti e la sua libertà.

 

















Il gemellaggio è avvenuto dopo vari contatti che un compagno dell’USI Ancona, Raul Marinelli (in Cile da alcuni mesi) ha intessuto con esponenti mapuche. Dopo varie difficoltà che avevano ritardato il viaggio, il 12 maggio (dopo essere stato schedato dalla polizia per poter incontrare in carcere come esponente dell’USI uno dei maggiori esponenti della lotta di liberazione Mapuche, Ugo Werken Melinao) è riuscito a intraprendere un lungo e difficoltoso viaggio, guidato da una compagna mapuche (Maya) che lo ha portato a imcontrare Ugo Werken in carcere e ad effettuare un gemellaggio tra USI e la comunità mapuche.

 


















Qui di seguito questa breve informativa che ci ha oggi inviato Raul (insieme alle foto del gemellaggio):




 

“l’incontro in carcere con Ugo Werken è andato bene. E’ un grande anarchico. Favoloso uomo di impegno per il suo popolo. In Auracania vorrebbe fare una grande comunità autogestita fuori dai poteri centrali del governo. Due sono i capi di imputazione per cui è incarcerato. Per il primo è stato processato ed assolto: Il secondo è per il porto di un arma, ma lui non aveva armi. Il processo sarà il 17 di questo mese. E’ un grande leader, umile e coraggioso.

 

 

 

 















La comunità sta a Paylahueque vicino Victoria in Araucania, si chiama “Comunità Rodrigo Melinao” nome di suo fratello ucciso dai carabineros 4 anni fa.

Il gemellaggio lo dovevo fare con il papà di Werken ma le sue condizioni di salute non hanno permesso, stava diluviando. La signora delle foto con cui scambio le bandiere si chiama Claudia Nekul ed è la moglie di Werken che ci ha ospitato con una gentilezza infinita. Il gemellaggio, pure sotto la pioggia è stato meraviglioso”.

(Raul Marinelli)


Per visualizzare altre foto vai alla pagina fb USI-AIT Marche.

condividi
Ultimo aggiornamento Domenica 21 Maggio 2017 09:08
 

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017

http://www.agendarossonera.org/

copertina

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe