Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


 

Solidarietà Autogestita

ldc131

 


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home Notizie Scuola libertaria

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Scuola libertaria
Scritto da Administrator   
Venerdì 23 Marzo 2018 17:43

Scuola libertaria di pittura per bambini da 7 a 11 anni.

 

Facendo proprie le considerazioni di Lev Tolstoj, la pedagogia libertaria tende a separare il concetto di "educazione" da quello di cultura.

L'intento non quello di valorizzare "giovani educati", ma di esaltare la libertˆ di pensiero aiutando la crescita di "giovani liberi".

L'educazione quindi assume una precisa dimensione "politica" antiautoritaria e innesca un processo di trasformazione della societˆ in senso consapevole e libero.

Nella nostra piccola scuola di Minazzana (Seravezza- Lucca),anche se nella realtˆ si tratta di un corso che ormai si ripete da quattro anni; lÕintento e lo sforzo si basano proprio su questi principi.

I bambini sono liberi di usare tutte le tecniche e i materiali desiderati per sviluppare i loro lavori: dai lapis alla gomma per cancellare, alle tempere, pastelli, carta colorata, matite ecc..

Possono scegliere se eseguire nature morte poste sui tavoli o fare disegni o pitture a piacere, possono giocare o parlare senza per˜ interferire con il lavoro degli altri bambini. Se interessati possono anche chiedere all' insegnante spiegazioni sulle tecniche, la teoria della percezione o la storia dell'arte.

Fondamentale per il corso che esso si integra consapevolmente nell'ambiente sociale da dove nasce, rispettando i valori profondi di una societˆ montana ancora relativamente intaccata dal sistema capitalistico. Ogni scuola libertaria segue le esigenze del posto dove sorge, ecco perché diventa difficile trovare una didattica uguale ad un'altra: malgrado i fini siano i soliti, il metodo cambia a seconda delle esigenze della comunitˆ.

Il corso di pittura ha come struttura la cooperazione e l'abbattimento delle gerarchie; sono infatti i bambini che tramite assemblee decidono le regole e il percorso educativo.

LÕeducatore apprende tramite i bambini gli errori conseguiti e le strade da percorrere facendo una crescita parallela con i suoi "allievi".

Il nostro corso completamente gratuito e autofinanziato, i bambini che arrivano non sono abituati a tale metodo e tanto meno i genitori che all'inizio si trovano spiazzati e diffidenti. Sarà in seguito che vedendo i loro figli sereni e felici di ritornare cominciano a sciogliersi e a rendersi disponibili.

Con non pochi sforzi tentiamo di creare una rete fra famigliari e paesani per una crescita e un rafforzamento della collettivitˆ montana e con grande soddisfazione personale ogni anno alla scuola ritornano i bambini o lasciano il posto ai pi piccoli senza mai esaurirsi.

 

Scuola libertaria di pittura

PPA di Minazzana (lu)

1 educatore

Tecniche pittoriche libere

10 bambini

 

 

condividi
Ultimo aggiornamento Venerdì 23 Marzo 2018 17:50
 

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017

http://www.agendarossonera.org/

copertina

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe