Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


  DeliverUnion

L'immagine può contenere: 1 persona


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home Sanità
Sanità
Usi Sanità Siena: Contro le 11 ore di lavoro notturno

La prima manifestazione contro le 10-12 ore di lavoro fu fatta nel lontano 1894 a Chicago e morirono 5 sindacalisti.

Oggi nel novembre 2015 , lo stato italiano, per non incorrere a una sanzione europea  deve garantire il riposo giornaliero dei turnisti di 11 ore tra un turno all'altro, legge europea 2003 orario di lavoro.
Codesta legge stabilisce che:
- tra un turno all'altro devono passare 11 ore di riposo (cosiddetto riposo giornaliero)
- il lavoratore non può lavorare più di 48 ore alla settimana (6 ore pagate automaticamente di straordinario).
- il riposo consta in 35 ore , 11 ore di riposo giornaliero + 24 ore di riposo (totale 35 ore).
Leggi tutto...
 
I lavoratori non sono carne da macello !!

Ovvero: l'Inail da che parte sta?

Comunicato stampa

La scrivente Organizzazione Sindacale si trova costretta a denunciare ancora una volta episodi che vanno a ledere la dignità dei lavoratori e dei cittadini stessi.

 

Riteniamo inaccettabile e inqualificabile quanto avvenuto ad Empoli da “professionisti” dell’INAIL che dovrebbero invece lavorare con onestà e tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Leggi tutto...
 
La sanità in Puglia

“Decidete una volta per tutte di non servire più, e sarete liberi”


Direttori che brandiscono lo spauracchio dei procedimenti disciplinari contro i lavoratori scomodi per l’Azienda, contro due medici-sindacalisti libertari in questo caso. Sanzionarli in modo esemplare per colpire chiunque osi segnalare o denunciare anomalie, inefficienze, violazioni, sprechi.

Leggi tutto...
 
Una proposta indecente: lavorare 13 ore al giorno?

Con la fine di novembre 2015, per evitare altre multe, l’Italia dovrebbe attuare la direttiva UE n. 66 che impone che l’orario massimo giornaliero del personale sanitario non può superare le 13 ore (7.40 di contratto+straordinari in caso di urgenti necessità), obbligatoriamente seguite da un riposo non inferiore alle 11 ore tra un turno e l’altro. Invece, in alcuni ospedali vengono presentati nuovi modelli organizzativi che prevedono turni di 12 ore per tre giorni alla settimana. La proposta viene presentata come “sperimentale” ma va rifiutata anche perché il rischio che tali “esperimenti” diventino pratica permanente sono troppo facili da immaginare.

Leggi tutto...
 
Francesca e Francesco sono tornati a casa

Dopo 13 (tredici) giorni di sciopero della fame nella quale hanno continuato a prestare servizio rispettivamente al pronto soccorso dell’ospedale “Perinei” di Altamura (Francesca Mangiatordi) e al 118 Alta Murgia barese (Francesco Papappicco) e dopo la riuscitissima manifestazione popolare a loro sostegno dell’8 novembre scorso i due medici sospendono lo sciopero della fame e tornano a casa.

Tutte le info le trovate nel sito dell’Unione Sindacale Italiana ( http://www.usi-ait.org/ ). Quella che segue è la comunicazione di Francesca e Francesco pubblicata sulla pagina fb. #noiduecimettiamolafaccia.

In attesa di risposte "istituzionali" che tardano ad arrivare prosegue, nel frattempo, la raccolta firme della petizione cartacea lanciata sin dal primo giorno (oggi 11 novembre ci è stata recapitata la scansione delle sottoscrizione effettuata a Napoli). Chi vuol far pervenire la sua solidarietà ai medici in lotta ed al quotidiano che, con coraggio, ha denunciato questo ennesimo inganno ai danni del cittadino, può richiedere i moduli prestampati oppure inviare e-mail agli indirizzi: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e/o alla redazione   on line dell’ USI-AIT Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Appena possibile renderemo pubbliche le nostre valutazioni sociali e politiche.

 

USI-AIT Puglia

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 14

Firenze

Milano

Modena

Parma

Reggio Emilia

Santarcangelo di Romagna

Trieste


 

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017

http://www.agendarossonera.org/

copertina


 

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe