Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


 

Solidarietà Autogestita

ldc131

 


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home Sanità

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Sanità
Presidio a Firenze

Il giorno 31 maggio è stato indetto, a Firenze, un presidio di protesta contro l’utilizzo delle agenzie interinali all'ospedale Careggi.


Presidio al quale ha aderito la sezione locale USI-AIT.


In allegato il volantino di convocazione.

 
Accade a Milano ...

VOLANTINO USI ALL’ISTITUTO “SACRA FAMIGLIA”

 

Lavoratori, ancora una volta, noi dell’USI, non possiamo esimerci dal dirvi quello che di grave sta accadendo nella RSU di questa Fondazione. Non possiamo evitare il tentativo di raccontarci le cose o, peggio, non farlo affatto…per non confermare l’immagine limitata e, anche comoda, di una RSU solo litigiosa. Noi, non amiamo “i confronti aspri”, ma nemmeno possiamo pensare di evitarli quando in gioco ci sono la chiarezza e gli interessi di noi lavoratori. Infatti, in data 5 Maggio 2016 alle ore 11:26, tramite e-mail, noi delegati Claudio Valfrè, Alfonso Ruggiero e Cristina Lanzani, abbiamo inviato a tutta la RSU e alle OO.SS, la richiesta di un’ assemblea generale nella quale illustrarvi nuovi-alternativi e più ragionevoli turnazioni di programmati senza deroga.

Leggi tutto...
 
USISanità Parma

 

Passaggi di fascia delle figure non mediche, una farsa diretta dai sindacati rappresentativi collusi con i governi. Prendiamo atto della protesta che in questi giorni investe l’Ospedale Maggiore di Parma, dopo la pubblicazione delle graduatorie dei passaggi di fascia, ossia la progressione economica, determinata da fattori come l’anzianità di servizio, la quota crediti ECM obbligatori annui, il giudizio delle coordinatrici. Dall’ 1.1.2015 sono venuti meno i vincoli e congelamenti dei trattamenti economici già disposti dall’art. 9 del D.L.vo n. 78/2010, convertito nella Legge n.112/2010, non essendo state ulteriormente prorogate dalla Legge n. 190/2014 (Legge di stabilità 2015).

Leggi tutto...
 
Contro malaffare e corruzione ...

... Cacciamo questi ladri di diritti!


In Italia, infiltrazioni mafiose, tangenti e corruzione, ogni anno assorbono fino al 30% delle spese sanitarie, sottraendo ulteriori risorse ai cittadini già colpiti dai continui tagli alla sanità pubblica. Infrastrutture ospedaliere fatiscenti, diminuzione delle dotazioni organiche, riduzione dei livelli minimi di assistenza, fusioni di ospedali pubblici e accorpamento dei reparti di degenza, esternalizzazioni, sono nondimeno conseguenze degli effetti deleteri di questa piaga sociale.

 

L’ingerenza criminale in sanità ha raggiunto livelli ormai intollerabili e dalle recenti inchieste giudiziarie si deduce tuttavia la presenza di un fenomeno molto diffuso fra gli esponenti politici e i vertici della dirigenza pubblica.

Leggi tutto...
 
Sanità in pericolo anche in Lombardia

Il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) era nato pubblico, universale, gratuito, ugualitario, comprensivo di prevenzione e riabilitazione, una conquista dei lavoratori e dei cittadini che è oggi in grave pericolo. Sotto la pressione di “speculatori sulla salute” è stato indebolito: con l’introduzione dei ticket, con la cosiddetta aziendalizzazione, gli aumenti di orario e la precarizzazione del personale, l’esternalizzazione dei servizi, l’introduzione della libera professione, con le riduzioni di bilancio (quest’anno un altro taglio di 4 miliardi), la scelta dei dirigenti non per capacità professionale ma per fedeltà politica o confessionale. Le conseguenze sono condizioni di lavoro peggiorate per il personale, lunghe liste di attesa per gli utenti, il taglio di servizi essenziali, il disagio di un servizio mal diretto. Recenti provvedimenti rischiano di dare un colpo finale alla nostra salute.

 

Facciamo qualche esempio.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 16

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017

http://www.agendarossonera.org/

copertina

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe