Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


  DeliverUnion


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home Sanità
Sanità
Toscana: LA NUOVA SANITA’ DI ROSSI. AL PEGGIO NON C’E’ MAI FINE!

Ticket – liste di attesa – mobilità del personale e dei pazienti – tagli – sanità privata

La riforma della sanità toscana (legge regionale 28 del 2015), voluta dal Presidente Rossi e recentemente approvata dal Consiglio Regionale, andrà ad aggravare quei problemi che la sanità toscana ha vissuto a partire dalle riforme avviate nei primi anni ’90.
La Toscana si vanta da sempre di essere una roccaforte della sanità pubblica, rispetto alla Lombardia, regno della sanità privata. Ma gli utenti ed i lavoratori della sanità toscana sanno bene che non è così!

Fin dagli anni ’90 la Toscana ha adottato una politica di riduzione del numero delle ASL e quindi di centralizzazione dei servizi. Questo ha comportato tagli di strutture sanitarie che garantivano la vicinanza del servizio ai cittadini, costringendo invece questi ultimi ad un “nomadismo sanitario”.

Leggi tutto...
 
Abusivismo dirigenziale al San Carlo

Sono di passaggio al San Carlo per i soliti controlli di routine quando m’incrocio con Gianni Santinelli, responsabile del CLO USI dell’ospedale. Mi mostra con un sorriso sarcastico un ritaglio di giornale del Corriere della Sera in cui si rivela che il direttore sanitario in carica all’ospedale da 4 anni, Emanuela Marinello, non ha titolo a ricoprire quel ruolo. Questo è quanto emerge dalla delibera del 21 maggio del Pirellone (il governo regionale) che contiene l’elenco degli idonei alla nomina di direttore sanitario degli ospedali pubblici lombardi.

Leggi tutto...
 
Vigezzi vs USI Sanità: 0 a 2
VIGEZZI  -  U.S.I.  0 - 2




IL PROCEDIMENTO PENALE DEL REATO DI INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO, INTENTATO DAL RESPONSABILE DELL'UFFICIO PROCEDIMENTI DISCIPLINARI CONTRO DUE DELEGATI RSU DELL'U.S.I. SANITÀ, HA AVUTO TERMINE COL RISULTATO “DETTO IN TERMINI CALCISTICI” DI: VIGEZZI  0 - U.S.I.  2.
Leggi tutto...
 
Ultime dal San Paolo

Il GIP di Milano, Moccia, ha disposto l'archiviazione nel procedimento del reato di interruzione di pubblico servizio.


L'Amministrazione dell'ospedale San Paolo, dunque, ha avuto torto sia dal punto di vista formale che di merito.

 
Solidali con Pino e Giovanna

Quanto sta accadendo nella sanità milanese in modo particolare è un qualcosa di talmente grave da non poter continuare a restare immobili. Negli ultimi anni ci sono stati forti attacchi ai nostri delegati ed al nostro sindacato gravissimi. Esempi significativi si sono avuti già a partire da 2012 al San Raffaele e successivamente al San Carlo Borromeo, dove l’USIS è stata condannata a pagare 12.000 euro ed infine a più riprese al San Paolo.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 15

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017

http://www.agendarossonera.org/

copertina

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe