Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


  

 

logo

 

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home
Carrara: la strada del debito

La strada del debito

 

Di recente è stato approvato il bilancio comunale 2014 di una città mineraria nella Toscana del Nord. Il termine di approvazione era il 30 aprile 2015. 142 milioni i debiti a fine 2014. Il comune, assicura, è in grado di pagare, a partire dagli stipendi.

Leggi tutto...
 
Sciopero generale a Parma

Parma 04/05/2015

Spett.le

Prefetto Forlani Giuseppe 0521219477

Vicesindaco Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Paci Nicoletta

Sindaco Pizzarotti Federico Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  

Assessore Rossi Laura Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Assessore Folli Gabriele Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ad Personam 0521532451

AUSL 0521 282393

Biblioteca Palatina 05210234552

Biblioteche Comunali di Parma 0521031001

CEPDI 0521/257283

CAMST 0521 607505

Fondazione teatro regio 0521206156

ASCOM 0521298888

UPI Parma 0521226700

Conf Coop 0521995809

Consorzio Solidarietà Sociale 0521982700

Cia 0521273801

Coldiretti 0521291674

Lega coop 0521947099

ASSIV 0642012406

AGCI servizi 0521/502932


Oggetto: Informativa sciopero generale nel comune di Parma

Leggi tutto...
 
15M a Parma: la lotta è di classe!

Lavoro, venerdì lo sciopero generale cittadino: corteo alle 9.30 da barriera Saffi


Venerdì 15 maggio sarà una giornata di sciopero generale. Ma solo per il Comune di Parma: un'astensione dal lavoro che coinvolgerà tutti i settori pubblici e privati per l'intera giornata.

Leggi tutto...
 
Boicottaggio INVALSI: report da Cosenza

Oggi molte scuole della Provincia di Cosenza hanno aderito al boicottaggio delle prove nazionali Invalsi del 12 maggio. Nel pomeriggio della stessa giornata durante una partecipata iniziativa del collettivo autonomo studentesco e dei giovani comunisti, l'intervento di un'iscritta USI - AIT Educazione ha manifestato il pensiero dell'Unione Sindacale Italiana

Leggi tutto...
 
Azione diretta a Trieste

Trieste
Si può fare! Gli educatori precari del Comune ottengono la proroga. L'azione diretta paga.

Lunedì 11 maggio si è svolta a Trieste una manifestazione promossa dal Comitato Precari Area Educazione, che riunisce educatrici ed educatori precari dei ricreatori, degli asili nido e delle scuole dell'infanzia del Comune di Trieste.

Leggi tutto...
 
Il futuro di un uomo in ostaggio ...

I comuni si sa (dicono) non hanno soldi. Non è ben chiaro come questo accada, con tutte le gabelle che i cittadino deve pagare, ma tant’è hanno sempre ragione loro.

Gli appalti, cioè l’affidamento di servizi e forniture, sono gli escamotage che  - non solo loro - adottano per risparmiare. Sulla pelle dei lavoratori, ovviamente. I servizi cimiteriali sono uno di questi: un bel mercato che non può fallire, ma molto scomodo perché le norme di sicurezza previste sono lacci e catene che comportano costi, controlli e soprattutto rischi economici a cui – naturalmente- l’ente non può permettersi di esporsi. Niente di meglio che un appalto al massimo ribasso: chi vince vince e poco importa se la ditta o la cooperativa o chi altro non potrà con quella somma garantire tutto quello che è prescritto dal capitolato e dal contratto, a partire dagli stipendi. Importante è che il comune si sbarazzi di ogni responsabilità La sicurezza è delegata in toto, il tipo di contratto idem.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 56

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe