Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


  DeliverUnion

L'immagine può contenere: 1 persona


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home
Continua la lotta al San Raffaele

Aggiornamento 5 novembre 2012:

Blocco del traffico sulla tangenziale di questa mattina alle ore 10.00 dopo l'assemblea e il presidio con tutti i lavoratori davanti agli uffici dell'Amministratore Delegato.

Leggi tutto...
 
BOICOTTIAMO LA GUERRA

 

vswarreggio

 

  

 

BOYCOTT THE WAR

MANIFESTAZIONE A REGGIO EMILIA

SABATO 3 NOVEMBRE

RITROVO ORE 16.00 GABELLA DI VIA ROMA

 

 

 

 

 

Leggi tutto...
 
NUOVA STANGATA SUI LAVORATORI PUBBLICI E SU TUTTA LA POVERA GENTE!

Immagine






COSA DOBBIAMO ANCORA ASPETTARE PER RIBELLARCI!!!

Leggi tutto...
 
È uscito IL PAOLACCIO n° 61!

È uscito il numero n° 61 dell'ottobre 2012 de IL PAOLACCIO - il giornale del sindacato autogestito San Paolo - USI Sanità.

 

n  61 ottobre 2012_01

 

 
Lottiamo per la terra e la libertà

Adesione alla manifestazione del 13 ottobre a Ravenna: “Lottiamo per la terra e la libertà”

Da sempre l’Unione Sindacale Italiana si è schierata a fianco con la lotta della popolazione della Val Susa che da anni si batte stoicamente contro la devastazione territoriale del “progetto” T.A.V. (Alta Velocità).

 

Come si è schierata contro le cosiddette “grandi opere” che uniscono all’aspetto della devastazione territoriale quello dell’enorme spreco di denaro pubblico, utile solo ad ingrassare il portafoglio delle lobby “finanziarie, politiche e mafiose”. Tutto questo in un momento in cui alla classe lavoratrice vengono richiesti ulteriori e pesanti sacrifici, senza vergogna alcuna.

Leggi tutto...
 
PRECARIE E PRECARI DELLA SCUOLA NON RINUNCIATE A I VOSTRI DIRITTI PRESENTI O FUTURI!

MANTOVA, E NON SOLO: CHI FA RICORSO NON LAVORA!


Circa 150 docenti di Mantova hanno vinto la causa in primo grado ottenendo il riconoscimento economico del danno subito che varia tra gli ottomila e i diecimila euro (sentenza del Tribunale del Lavoro di Mantova n. 258/2011) ed un contratto a tempo indeterminato dopo tre assunzioni annuali consecutiva.

Ma il provveditorato di Mantova ha escluso dalle nomine proprio quei docenti che avevano ottenuto il risarcimento danni per “evitare che nuove assunzioni a tempo determinato potessero causare un nuovo illecito.”

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 Succ. > Fine >>

Pagina 101 di 111

Firenze

Milano

Modena

Parma

Reggio Emilia

Santarcangelo di Romagna

Trieste


 

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017

http://www.agendarossonera.org/

copertina


 

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe