Scarica e leggi LOTTA di CLASSE in formato PDF

N° 132

ldc131

 


 

Solidarietà Autogestita

ldc131

 


 

 

logo

 

USI antimilitarista

Lavoratori "appaltati"

 

 

http://www.cnt.es/sites/all/themes/cenete/logo.png

http://www.fau.org/box_left/leftbox_030207181443/box_bild

Volumi Centenario USI

IL LIBRO LE FIGURE STORICHE DELL'UNIONE SINDACALE ITALIANA

libroUSI 1

ALMANACCO DI "GUERRA DI CLASSE" 1912-2012

cover Libro USI2clicca sulle immagini per ingrandirle

LEGGI QUI PER ALTRE INFO

Home
Ricostituita la sezione Forlì-Cesena

Si è ricostituita la sezione Forlì-Cesena dell'USI-AIT. 

Questi i primi volantini.

forl1forl2forl3

 
Le cave e il tributo di sangue che il profitto richiede!
 
Listener
CARRARA (MASSA CARRARA), 7 SET - Un cavatore e' morto in una cava di Carrara rimanendo schiacciato sotto una scaglia di marmo, pesante alcune tonnellate, staccatasi da una bancata della montagna. Un altro operaio che si trovava vicino e' riuscito miracolosamente a salvarsi per un pelo riuscendo a fuggire quando si e' accorto che la bancata si stava sgretolando. La vittima si chiamava Lucio Cappe', aveva 47 anni, era sposato con un figlio. L'incidente e' accaduto verso le 9.30 in localita' Calocara. 
 

L'USI-AIT di Carrara

Leggi tutto...
 
SOLIDARIETA' CON LA LOTTA DEI PRECARI DELLA SCUOLA


Questi lavoratori precari, da sempre utilizzati per mandare avanti la "baracca" della scuola italiana, oggi vengono minacciati di "espulsione" dall'azione del governo, tramite il Ministro Profumo, con l'utilizzo improvviso e generalizzato del "concorso".

Non saranno i lamenti e il ricorso a "strumentali rappresentanze", ma l'impegno delle lavoratrici e lavoratori  autorganizzati, (promuovendo  lotte dirette fino al raggiungimento dei loro obiettivi), a dare soluzione concreta ai loro problemi.

 

Il Segretario nazionale USI - Istruzione-Università-Ricerca

Guido Durante

Leggi tutto...
 
Festa delle Barricate antifasciste

 

XIII edizione


Domenica 9 Settembre 2012


Piazza dell’Annunziata - Parma

 

Leggi tutto...
 
SOLIDARIETÀ AI MINATORI DEL SULCIS

L’Unione Sindacale Italiana esprime piena e concreta solidarietà ai 470 minatori della Carbosulcis che – come estremo atto di protesta e di attenzione sociale – hanno occupato la miniera di carbone e le relative gallerie di accesso di Nuraxi Figus, a Gonnesa, situate a 400 metri di profondità. Questo estremo metodo di lotta sociale - che si inserisce idealmente nel solco di proteste già inaugurato dai minatori asturiani e dai colleghi sudafricani di Marikana - è l’unico possibile considerando la cecità ed il disinteresse fin qui dimostrato dalla politica e dalle forze sociali “responsabili” più impegnate nel chiacchierìccio anti spread e nella formulazione di riforme “a costo zero” piuttosto che sul fronte della tutela dell’occupazione (in assoluta sicurezza sanitaria ed ambientale) e del lavoro. Che prevederebbero, al contrario, l’utilizzo di ingenti risorse finanziarie che il governo preferisce dirottare per supportare banche e capitale.
Alla base della protesta operaia c'è la richiesta al governo di finanziare un progetto di riqualificazione della struttura mineraria, con un progetto integrato miniera-centrale-cattura stoccaggio dell’anidride carbonica nel sottosuolo e la richiesta di un impegno concreto dell'Enel, unico cliente della Carbosulcis per la centrale di Portovesme, ad impegnarsi definitivamente e concretamente nella produzione di energia per le aziende del Sulcis duramente colpite dalla crisi.

Leggi tutto...
 
Solidarietà Autogestita

Martedì 21 agosto all'assemblea della Libera Officina, assieme ai compagni e compagne della bassa modenese, si è deciso di chiudere i punti di distribuzione degli aiuti.

La situazione è in continua evoluzione, molta gente è tornata nelle case, ma se si ripresentassero situazioni di emergenza siamo pronti a ripartire con la distribuzione.
Il terremoto ha colpito pesantemente il nostro movimento, sei tra compagni e compagne sono senza casa e dovranno abbandonare il terreno dove hanno ora le tende, altri vivono ora in tenda su terreni di proprietà ma con l'arrivo della pioggia sarà un problema enorme. La biblioteca anarchica di Carpi è stata per lungo tempo inaccessibile trovandosi in zona rossa e attualmente la sua frequentazione risulta comunque problematica.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 Succ. > Fine >>

Pagina 118 di 127

Scarica l'app dell'AGENDA ROSSONERA 2017

http://www.agendarossonera.org/

copertina

USI: metodo e azione anarcosindacalista

Pagina Facebook


 

Pagina Lotta di Classe